Imola. Favorire un uso consapevole della bicicletta. E’ questo lo scopo del nuovo opuscolo che la Polizia municipale ha stampato in 5 mila copie e realizzato interamente all’interno del Corpo. L’opuscolo può essere ritirato gratuitamente all’Urp Informacittadino del Comune (via Mazzini 16), in biblioteca comunale, nei centri sociali e nelle sedi dei Forum, oltre che al comando di Polizia Municipale, nel complesso Sante Zennaro (via Pirandello 12).
“Con questo opuscolo desideriamo fornire ai ciclisti alcuni suggerimenti sull’equipaggiamento, sulla guida e sul comportamento da tenere sulla strada” fa sapere il comandante della Polizia municipale, Giorgio Benvenuti.
Da parte sua, l’assessore alla Polizia Municipale, Luciano Mazzini sottolinea “l’opuscolo vuole anche richiamare i ciclisti al rispetto di quelle norme di circolazione che li riguardano e che sono importanti soprattutto a garantire la loro sicurezza in quanto utenti deboli della strada. Purtroppo spesso il ciclista non lo fa e le conseguenze possono essere gravi”.
“Molti imolesi usano la bicicletta come mezzo di spostamento o per praticare sport, non solo perché è un veicolo ecologico ed economico ma anche per gli oltre 70 chilometri di pista ciclabile attualmente disponibili in città, che ne favoriscono l’utilizzo – spiega il comandante della Polizia Municipale, Giorgio Benvenuti, nell’introduzione all’opuscolo -. Ma come tutti i veicoli, anche la bicicletta richiede attenzione e, soprattutto, il rispetto di alcune regole di comportamento per garantire l’incolumità degli stessi ciclisti che, a buona ragione, il Codice della Strada definisce “utenti deboli”, meritevoli quindi di particolare attenzione e tutela”.
Recependo i recenti e continui aggiornamenti introdotti dal Codice della Strada, l’opuscolo diviene una guida sicura e di facile ed immediata comprensione, che in dodici paginette fra illustrazioni e testi brevi e chiari, illustra come comportarsi sia in strada sia nel tenere il proprio mezzo sempre in ordine.