Castel San Pietro Terme. Carta e cartone per le utenze domestiche saranno raccolte con nuove modalità. Da giovedì 17 novembre 2011 a Osteria Grande e venerdì 18 nel capoluogo di Castel San Pietro Terme la raccolta differenziata cambia volto. Gradualmente scompariranno le campane celesti e gli utenti lasceranno fuori dalle loro case l’apposito sacco, che si ritira gratuitamente nei punti di distribuzione dislocati su tutto il territorio comunale. Il sacco, pieno di carta e cartone, dovrà essere depositato all’esterno dell’abitazione dove sarà raccolto da Hera ogni giovedì mattina a Osteria Grande e ogni venerdì mattina nel capoluogo. Il sacco chiuso dovrà essere corredato da un apposito codice a barre che permetterà a Hera di identificare l’utente virtuoso e “premiarlo” con uno sconto in bolletta pari a 0,77 euro per ogni sacco riempito. I cartellini dei codici a barre (bar-code), verranno inviati ai cittadini direttamente da Hera. Le nuove modalità sono contenute in una lettera che sta arrivando in questi giorni nelle case dei cittadini firmata dal sindaco Sara Brunori. “L’obiettivo di questo servizio è di incrementare e migliorare la raccolta nel territorio e per questo confidiamo sulla disponibilità e la collaborazione di tutti, per raggiungere buoni risultati. Noi verificheremo periodicamente il percorso di crescita ambientale intrapreso con questo nuovo sistema, restando sempre disponibili ad accogliere suggerimenti per migliorare il servizio”.
Nel 2010 la raccolta differenziata a Castel San Pietro Terme si è chiusa con un 44,3% (dato finale complessivo) e i primi sei mesi 2011 hanno registrato un 46,1%, a fronte di un dato nazionale del 33,6%. In crescita anche gli accessi alle stazioni ecologiche: nel 2010 sono stati 18.036 nel capoluogo e 7.218 a Osteria Grande, e i dati dei primi mesi del 2011 mostrano un trend in aumento.

Modalità di raccolta
Nelle aree urbane di Castel San Pietro Terme e Osteria Grande, delimitate dai cartelli stradali, si raccoglierà porta a porta: i cittadini dovranno lasciare i sacchi sul lato della strada in posizione accessibile. Nelle aree esterne (forese) i cittadini dovranno conferire i sacchi nelle piazzole dove sono collocate le campane gialle della raccolta vetro-plastica.
Ogni sacco sarà chiuso con il codice a barre (bar-code) corrispondente all’utente intestatario del contratto Hera, e quindi sarà riconosciuto lo sconto individuale di 0,77 euro per ciascun sacco di almeno 5 kg. Sarà comunque sempre possibile conferire la carta e il cartone anche alle stazioni ecologiche. Il sacco va riempito con fogli, giornali, riviste e imballaggi di carta, cartoncino, cartone e tetrapak. Se il sacco non riesce a contenere un determinato oggetto in cartone, quest’ultimo va piegato e consegnato a parte. Le etichette verranno spediti regolarmente a domicilio da parte di Hera, se ne potranno richiedere di aggiuntivi telefonando al numero 800999500. 

Giorni di raccolta
Tutti i giovedì  mattina a Osteria Grande, nelle altre frazioni e nel forese.
Tutti i venerdì mattina nel capoluogo.
Saltando il giorno, occorrerà trattenere carta e cartone all’interno dell’abitazione fino al passaggio successivo, oppure recarsi a conferire direttamente alle stazioni ecologiche. Nel caso in cui il giorno di raccolta sia festivo i sacchi verranno recuperati il giorno seguente.

Dove trovare i sacchi
Ufficio Urp del Comune di Castel San Pietro Terme: piazza XX Settembre, 3; Centro sociale Bertella: piazza Giovanni XXIII 35, Castel San Pietro Terme; Centro sociale Scardovi: via Mazzini 29, Castel San Pietro Terme; Stazione ecologica: via Meucci, Castel San Pietro Terme; Centro civico: viale Broccoli 41, Osteria Grande; Bocciofila: viale Broccoli 60, Osteria Grande; Stazione ecologica: via Calabria, Osteria Grande; Centro sociale Valquaderna: via Montecalderaro 131, Palesio; Centro sociale di Molino Nuovo: via del Molino, Molino Nuovo; Alimentari Gaino Valentino: via Stradelli Guelfi 1246, Poggio Grande; Edicola di Veggetti Alberto: via Emilia ponente 3350, Gallo Bolognese.