Imola. “Nel 2010 aveva già almeno 20 spiagge accessibili a persone con mobilità ridotta. Vi lavora il detentore di un record mondiale di immersione subacquea. Già nel diciannovesimo secolo ha ospitato per anni un divo pop italiano conosciuto in tutto il mondo, creando un ambiente perfettamente accessibile. Vi ha sede una delle più attive Comunità italiane per la vita indipendente. Vi ha sede l’Unità Spinale più grande d’Italia. Quali Regioni italiane sono nascoste dietro a questa lista di definizioni? Il centro di Montecatone partecipa al Baccanale 2011… a modo suo. Il 18 novembre, ore 21, a Casa Guglielmi sarà imbandita una sorta di serata quiz: le diverse regioni italiane saranno rappresentate da un “testimonial” presente in sala o da un collegamento video, audio, telefonico o anche solo ideale… Garantiti buon umore e voglia di vivere. La serata sarà guidata da Massimo Pandolfi, giornalista caporedattore del Resto del Carlino, e soprattutto presidente del Club “L’inguaribile voglia di vivere”.
Forse sorprende scoprire che quattro delle definizioni su cinque sopra riportate sono riferite a Regioni del Sud, che di solito salgono alla ribalta della cronaca per scarsità di risorse e lacune organizzative, Regioni che per esempio sono costrette ad inviare a Montecatone le persone con una lesione midollare perché non hanno servizi di cura adeguati.
E’ peraltro davvero interessante fare un giro d’Italia alla ricerca delle tante opportunità che le persone con disabilità, le famiglie e le associazioni hanno saputo attivare per costruire un Paese capace di riconoscere la dignità di tutti: si può scoprire che, così come a tavola, ogni Regione italiana ha delle cose sorprendenti da proporre. Un ottimo motivo per invitare la cittadinanza imolese a gustare da vicino l’Italia che della disabilità ha saputo fare un’occasione per superare i propri limiti.
Per ulteriori informazioni: Angelo Dall’Ara – Casa di accoglienza Anna Guglielmi – 0542/661911 – 320/5728552.