Bologna. La libreria Trame di via Goito 3c festeggia il suo sesto compleanno in musica. Per l'occasione sarà inaugurata la mostra “All of me. 10 silhouette ascoltando Billie Holiday” dell'illustratrice imolese Agnese Baruzzi, che presenta una decina di tavole in papercut ispirate ad altrettanti brani della celebre cantante afroamericana. La mostra sarà visitabile fino al 3 febbraio 2012. Nella stessa serata di sabato 3 dicembre, a partire dalle ore 22, si terrà inoltre la presentazione del libro di Franco Meli “Il mio nome è Frank Sinatra” (Arcipelago edizioni). L'autore sarà affiancato da Davide Barbieri e da Checco “Ted Nylon” Garbari coi suoi vinili e le fonovaligie valvolari.

Agnese Baruzzi (qui il suo sito) vive e lavora a Bologna come illustratrice. Ha pubblicato vari titoli per ragazzi in Italia e all'estero (Inghilterra, Francia, Spagna, Grecia, Portogallo, Corea, Giappone, Taiwan, Brasile, Canada, Stati Uniti). Lavora con agenzie e studi grafici, e svolge laboratori per bambini nelle scuole e nelle biblioteche. Collabora inoltre con l'agenzia Plumpudding illustration di Londra e con la Contea di Västerbotten (Svezia), dove lo scorso ottobre ha partecipato al progetto di promozione della lettura “Give me five”.

Francesco Meli è professore associato di Studi americani presso l’Università IULM di Milano. “Visiting e Fulbright Scholar” presso la Columbia University di New York, ha pubblicato saggi e articoli su alcuni classici autori della storia letteraria americana, in particolare Melville, Thoreau e Steinbeck. Ha introdotto in Italia i nomi più significativi, quali Momaday, Ortiz, Lance Henson, Silko e Welch, della contemporanea letteratura nativa americana, forse la più viva tra quelle emerse negli Stati Uniti negli ultimi decenni. Inoltre, oltre che alla storia culturale e musicale della città di New York, ha rivolto l’attenzione verso il cosiddetto “carattere nazionale” americano e le problematicità identitarie poste dalla presenza degli italo-americani.