Ravenna. Il Comune di Ravenna informa che a partire da giovedì 12 gennaio 2012, tutti i giovedì fino al 29 marzo 2012, si attuerà il blocco del traffico dalle ore 8.30 alle ore 18.30 in aggiunta ai provvedimenti antismog già in vigore nell'area urbana delimitata dalla circonvallazione esterna. Tali misure già in vigore prevedono il divieto di transito dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 per i veicoli a benzina pre euro e diesel pre euro, euro 1 ed euro 2 (in questo caso solo qualora sprovvisti di filtro antiparticolato); non possono inoltre circolare motocicli e ciclomotori a due tempi pre euro. Al giovedì, dal 12 gennaio al 29 marzo 2012, il divieto si estende ai veicoli a benzina e diesel fino all’euro 3 e ai ciclomotori e motoveicoli euro 1.

 

Da tutte le limitazioni sono esclusi i seguenti autoveicoli:

– elettrici e ibridi, benzina e diesel conformi alle direttive euro 4 ed euro 5, a gas metano o Gpl, con almeno 3 persone a bordo (car pooling) se omologati a 4 o più posti, e con 2 persone se omologati a 2 posti, condivisi (car sharing), per trasporti specifici e per uso speciale così come definiti dall’articolo 54 del codice della strada;

– diesel euro 3 dotati di filtri antiparticolato al momento dell’immatricolazione del veicolo, dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione ovvero da apposita autocertificazione rilasciata dal concessionario che ha venduto il veicolo;

– diesel che dalla carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato (Fap) con marchio di omologazione e inquadrabili ai fini dell’inquinamento da massa di particolato almeno euro 4.

I provvedimenti non si applicano, inoltre, ai ciclomotori motocicli omologati euro 2 ed euro 3, ai veicoli diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 omologati euro 3 ovvero che dalla carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato (FAP) con marchio di omologazione e inquadrabili, ai fini dell’inquinamento da massa di particolato, quali euro 3 o categoria superiore.

 

Il comunicato del Comune con l'elenco delle strade escluse dal divieto si scarica qui >>