Castel Bolognese (RA). Una storia di passione e velocità è quella raccontata dal libro – documentario “Checco Costa a Imola, passione moto” che verrà presentato mercoledì 18 gennaio, ore 21, al cinema Moderno (via Morini 24). Saranno presenti gli autori Angelo Dal Pozzo e Claudio Ghini, il regista del docu-film Mauro Bartoli, i coautori Luciano Costa e Jader Noferini, lo speaker storico dell'Autodromo di Imola Carlo Costa e il dottor Claudio Costa della clinica mobile. La serata, ad offerta libera, è organizzata dal cinema Moderno, in collaborazione con il Comune di Castel Bolognese.
Il libro, edito da Bacchilega editore, racconta con immagini fotografiche (tra cui vi sono anche quelle del castellano Minarini) la vita del dottor Francesco Maria Costa, intrecciata indissolubilmente con la storia del motociclismo a Imola. Checco Costa è stato l’uomo che ha fatto nascere le più belle gare di moto in Italia. È stato premiato come miglior organizzatore mondiale di gare. Nel libro si parla di tutto ciò, dalla biografia alle prime gare degli anni Venti e Trenta del secolo scorso, dai circuiti cittadini del dopoguerra alla nascita dell’autodromo di Imola, fortemente voluto da Costa e da lui portato alla notorietà mondiale. Sono poi descritte tutte le gare motoristiche fino all’ultimo Gran Premio delle Nazioni (1988) e al Bol d’Or del 1982. Di tutte le gare disputate sono riportati gli ordini d’arrivo con i nomi dei piloti, le relative moto e i tempi. Completa il libro un capitolo sulle gare di motocross al parco delle Acque Minerali che si disputarono dal dopoguerra fino agli anni Sessanta. Un ricco corredo di immagini, anche inedite, accompagna tutti i capitoli del libro.
Il documentario, che sarà proiettato nella sala castellana, racconta la storia di Francesco Costa e delle sue gare, attraverso le parole dei figli Carlo e Claudio Costa, dei piloti, di giornalisti ed esperti di motociclismo. Grazie a immagini di repertorio ed ai filmati messi a disposizione dalla Federazione motociclistica italiana, il film consente di rivivere le straordinarie emozioni delle gare di Checco Costa, eventi che hanno cambiato la storia del motociclismo internazionale.