Mordano (BO). Il Comune organizza un ciclo di 3 conferenze pubbliche su tre argomenti strettamente connessi: il risparmio energetico attraverso sistemi di edilizia bioclimatica; la produzione di energia elettrica solare fotovoltaica alla portata di tutti i cittadini attraverso l’esperienza della “comunità solare”; la sostenibilità di una urbanistica a basso impatto ambientale ed energetico attraverso progetti di co-abitazione e forme di partecipazione.
Il tema della sostenibilità, coniugato con quello dello sviluppo, è da anni al centro dell’attenzione mondiale ed è stato recepito a livello europeo con la strategia denominata “Obiettivo 20 – 20 – 20”, che dovrebbe avere l’obiettivo di ridurre del 20% i consumi da fonti primarie mediante l'aumento dell’efficienza energetica dei fabbricati; ridurre del 20% le emissioni di gas “alteranti il clima”; aumentare al 20% la quota di fonti rinnovabili nella copertura dei consumi finali (usi elettrici, termici e per il trasporto).
Per queste tre conferenze il Comune di Mordano ha invitato vari e qualificati esperti, sia pubblici che privati, per offrire alla cittadinanza strumenti conoscitivi e di confronto. Durante gli incontri verranno presentati dei “casi significativi” di esperienze già avviate in tendenza con gli obiettivi europei. Gli incontri si svolgeranno con cadenza mensile, a partire dal prossimo 26 gennaio, nel teatro comunale di via S. Eustachio 18.