Imola. Sono i romagnoli a segnare per primi con un calcio di punizione trasformato da Santandrea. Ma la reazione dei marchigiani è fulminea e il Pesaro segna subito due mete nel giro di 10'. Gli ospiti prendono il sopravvento su un'Autosica che non riesce a reagire. I romagnoli chiudono il primo tempo subendo un calcio piazzato.
La musica non cambia e all'inizio della ripresa il Pesaro segna la terza meta dell'incontro. L'Imola Rugby ci mette l'orgoglio e finalmente riesce a finalizzare un'azione un po' confusa con una meta. L'Autosica non riesce però a riaprire il match come sperato. Al 70' il Pesaro segna la quarta meta che vale il punto di bonus.
L'Imola Rugby non sfrutta il fattore campo e finisce con una sconfitta. Domenica prossima secondo scontro salvezza per l'Autosica che giocherà in trasferta a Civitavecchia contro gli ultimi in classifica. (Giovanni Sarti / mauromonti.com)

Il tabellino
Pesaro-Imola. 31-8 (5-0)
Primo tempo: 11' 0 – 3 imola CP (santandrea); 13' 7 – 3 pesaro m (15) tr (15); 20' 14- 3 Pesaro m (10) tr (15)
Secondo tempo: 46' 17- 3 pesaro CP (15); 48' 24- 3 pesaro m (11) tr (15); 57' 24-8  imola m (Calderan F) ntr; 70' 31-8 pesaro m (8) tr (15)

Martinelli 15 Villa
Mancini 14 Raspanti
Sabanovic 13 Calderan E
Rossi 12 Romano
Panzieri 11 Di Rita
Ayala 10 Calderan F
Cardellini 9 Santandrea
Sanchioni 8 Goldspink
Scavone 7 Olivato
Beldowski 6 Zini
Ricci 5 Ansaloni
Battisti 4 Maiardi
Casoli 3 Glielmi
pizzutti 2 Monti
Santini 1 Roncassaglia

Minardi 16 Bagnaresi
Polidori 17 Ricci (entra per Roncassaglia)
Romagnoli 18 Monduzzi (entra per Zini)
Cecconi 19 Lanzoni (entra per Di Rita)
Tarini 20 Giacomoni
Nardini 21 Donattini (entra per Santandrea)
Pavetto 22 Albertazzi