Imola. L’unità operativa di Urologia dell’Ausl di Imola aderisce a “Basta Scuse”, la campagna di informazione sulla disfunzione erettile. L'iniziativa, promossa da tre società scientifiche italiane – Sia (Società italiana di andrologia), Siams (Società italiana di andrologia e medicina della sessualità) e Siu (Società italiana di urologia), prevede visite gratuite che si effettueranno presso l’ambulatorio di Andrologia (poliambulatori C piano terra, ospedale Santa Maria della scaletta) nella giornata del 31 gennaio 2012. Le prenotazioni potranno essere effettuate esclusivamente via internet collegandosi al sito www.bastascuse.it, e saranno accettate fino all'esaurimento dei posti disponibili. Il referente della campagna è il dottor Matteo Ghini, andrologo della Uoc di Urologia.

La disfunzione erettile è una patologia che si stima colpisca 1 maschio adulto ogni 10: in Italia riguarda oltre 3 milioni e mezzo di uomini. Si ritiene che ogni potenziale paziente impieghi circa 2 anni prima di rivolgersi ad un medico, perdendo così tempo prezioso. La disfunzione erettile, infatti, se trattata può essere risolta in oltre il 95% dei casi.