Imola. Alla fine dopo una settimana, mercoledì 8 febbraio, si ritorna sui banchi di scuola in tutti i Comuni del circondario. Imola si aggiunge così a quei Comuni (Castel San Pietro Terme, Medicina, Castel Guelfo, Mordano) che invece hanno riaperto le aule martedì 7. La conferma è avvenuta nella tarda mattinata di martedì 7, con il consueto sms inviato dal Comune a famiglie, docenti e personale scolastico.
Le nevicate previste per la notte passata e la giornata di oggi non ci sono state; solo qualche spruzzo di neve all’inizio della mattinata. Inoltre, per garantire le necessarie condizioni di sicurezza per l’accesso alle scuole, per quanto riguarda le strade, i marciapiedi, le piste ciclopedonali ed i parcheggi al servizio delle scuole, per tutto il pomeriggio di ieri e per tutta la giornata di oggi sono al lavoro varie squadre. In totale, fra quelli impegnati per l’accesso alle scuole e quelli attivi per pulire altri percorsi ciclopedonali, per liberare le pensiline degli autobus, sugli spargisale e sugli spazzaneve oggi sono al lavoro oltre una cinquantina di uomini e circa una ventina di mezzi.
In queste ore è proseguito il lavoro di salatura delle strade. Nella giornata di martedì 7 sono stati impegnati alcuni spazzaneve per intervenire in modo mirato in alcune strade dove persistono strati di ghiaccio. Inoltre è proseguito in centro storico l’intervento coordinato da Area Blu, per liberarlo dai cumuli di neve, con il supporto anche di una decina di volontari della Protezione Civile.
Si sta inoltre lavorando per liberare le aree mercatali, in modo da consentire il regolare svolgimento dei mercati ambulanti e agroalimentare all’ingrosso di giovedì 9 febbraio.
Infine, per quanto riguarda le previsioni al momento è prevista una tregua rispetto alle nevicate fino a venerdì, anche se le temperature si manterranno sempre rigide, sotto lo zero anche di giorno.