Castel Bolognese (RA). “Passione Italia” è un progetto nazionale lanciato, il marzo scorso, da Seat PG e “Federazione italiana delle associazioni fotografiche” volto alla realizzazione di un grande, unico lavoro fotografico che rendesse omaggio alla ricorrenza dei 150 anni dell'Italia unita. Grazie al Cral ospedaliero “A. Banzola” di Faenza e al patrocinio del Comune di Castel Bolognese una parte di quelle fotografie, circa 50, sarà ora in mostra nella sala espositiva comunale (via Emilia Interna 90). L'inaugurazione della mostra è in programma sabato 11 febbraio alle ore 17. La mostra, con ingresso libero, resterà aperta fino al 18 febbraio, tutti i giorni feriali dalle 15.30 alle 18.30, sabato e domenica dalle 15 alle 20. Si potranno ammirare le opere di Omero Rossi, Paola Pazzi, Marte Visani, Massimiliano Farolfi, Stefano Baldi, Valentina Tedioli, Liliana Marri, Debora Bosi, Francesca Giglio, Rosa Alba Pezzi, Romano Morelli, Luca Gaudenzi, Arturo Cenni, Roberto Darchini e Michele Sangiorgi. In particolare proprio gli scatti di quest'ultimo, l'unico tra gli autori a risiedere a Castel Bolognese, costituiscono ora una testimonianza preziosa di come la cittadina e i suoi abitanti abbiano trascorso e celebrato la giornata del 17 marzo 2011. Come “tessere di un grande mosaico nazionale”, queste fotografie rappresentano capillarmente il Paese; in particolare costituiscono una rappresentazione della socialità romagnola, ma anche dei servizi pubblici, della realtà economica e commerciale, della natura, del paesaggio e della storia, restituendo un ritratto del vivere contemporaneo nella realtà locale.