Faenza. L'Istituto superiore per le industrie artistiche (Isia) di Faenza inaugura l'Anno Accademico 2011-2012 e lo fa parlando di strategie di comunicazione. Giovedì 9 febbraio 2012, a partire dalle ore 17.30, si terrà la cerimonia di apertura con la lectio magistralis di Ilaria Scardovi dal titolo “Packaging: molto più di una confezione”. Amministratore delegato dal 2000 di Carré Noir Italia, agenzia di strategic design e, nel 2007-8, general manager della sede milanese di Publicis, Ilaria Scardovi porterà nell'Aula Magna dell'Istituto manfredo il proprio sapere, maturato da un'esperienza professionale che l'ha portata a lavorare con grandi realtà nazionali e internazionali, come Fiat, Mandarina Duck, Conad, Nestlé, solo per citarne alcune. Faranno gli onori di casa il presidente dell'università del design faentina, Anty Pansera e il direttore, Roberto Ossani. Porteranno i loro saluti il presidente della Provincia di Ravenna, Claudio Casadio ed il sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi. Durante l'inaugurazione verranno premiati alcuni studenti con borse di studio offerte dalla Banca di Romagna, per mano del direttore Francesco Pinoni. Al termine della conferenza, aperitivo organizzato da Zenzero Zelante, gruppo di diplomati ISIA che si dedica al food design.

Parlare di design e di packaging al giorno d'oggi non è solo parlare di strategie di vendita o confezioni colorate e accativanti, significa anche pensare all'impatto ambientale della produzione industriale, dei suoi scarti, di quanti rifiuti crei una bella confezione. Basti pensare infatti a quanti rifiuti si accumulano semplicemente togliendo i prodotti della spesa dalle loro confezioni. Una grande sfida per i designer del futuro sarà quella di immaginare bottiglie di plastica sempre più leggere, confezioni totalmente riciclabili o ancor meglio riutilizzabili.

Per ulteriori informazioni www.isiafaenza.it oppure telefonare allo 0546/22293.