Regione. Nonostante il gravoso impegno che vede i Carabinieri in Emilia Romagna occupati a fronteggiare l’emergenza neve, non si ferma il contrasto alla criminalità. Ormai quotidianamente da una settimana sono occupati in un incessante opera di soccorso e di supporto ai residenti di numerosi comuni e frazioni rimaste pressoché isolate o in situazioni di grande difficoltà e disagio. Sono stati, infatti, 31 gli arresti effettuati dai Carabinieri nella regione nelle ultime 24 ore. I provvedimenti, in buona parte eseguiti in flagranza di reato, adottati principalmente per spaccio di stupefacenti, furto, ricettazione, estorsione e lesioni. Tra i vari interventi, spicca l’arresto, a Guastalla (RE), di un cittadino indiano che, al culmine di un litigio, ha ferito con una roncola la moglie e un connazionale intervenuto per tentare di placare gli animi dei due.