Bologna. Legambiente, l'associazione “Città in Bici” e la Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab) hanno realizzato un dossier per fare il punto sulla situazione di chi usa la bicicletta in città. Quanto sono ciclabili le città italiane? Dove ci si può muovere meglio con la bici? Come si può migliorare la ciclabilità dei centri urbani italiani? A rispondere a queste e altre domande sarà il rapporto “Bici in Città”, una raccolta di numeri e buone pratiche sulla mobilità ciclabile, che verrà presentato a Bologna il 3 marzo 2012 alle ore 10 presso la Cappella Farnese di Palazzo D’Accursio. Ad illustrare i numeri dell'inchiesta saranno Alberto Fiorillo, responsabile aree urbane di Legambiente; Antonio Dalla Venezia, presidente Fiab; Gianni Stefanati, presidente di “Città in Bici” e Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia Romagna. Saranno presenti inoltre rappresentanti di diverse amministrazioni locali, tra cui Andrea Colombo, assessore alla Mobilità della città di Bologna; Rossella Zadro, assessore all'Ambiente della città di Ferrara; Paolo Gandolfi, assessore alla Mobilità della città di Reggio Emilia; Enrico Brunetti assessore alle Opere pubbliche della città di Lodi; Stefano Savoia, direttore del settore Mobilità di Modena; Daniele Agostini, capo del settore Mobilità e Traffico di Padova e Brunella Franchini dell'ufficio Mobilità della città di Bolzano.

La presentazione del dossier è il primo appuntamento sulla mobilità ciclabile in vista della seconda edizione del “Giretto d'Italia”, il campionato nazionale della ciclabilità urbana che si terrà venerdì 11 maggio 2012 in numerose città italiane.