Casalfiumanese (BO). Successo per “Casel Sulidèl”, la cena di beneficenza organizzata lo scorso 24 febbraio alla bocciofila di Casalfiumanese, a favore del Centro di sanità integrato delle missionarie cattoliche di Ngaoundal (Camerun). I 165 partecipanti (che hanno gustato uno speciale menù di mare preparato dai volontari delle associazioni di Casalfiumanese), con la loro partecipazione hanno permesso di raccogliere un utile complessivo di oltre 3.000 euro, frutto anche di tante offerte di associazioni di volontariato di Casalfiumanese e della generosità di svariati singoli cittadini e lavoratori. “Un ringraziamento particolare – dice Franco Falconi, medico volontario di Casalfiumanese e promotore della serata – va ai volontari che hanno dato un contributo determinante per la buona riuscita dell’iniziativa. Il ricavato permetterà di portare alla Missione confezioni di medicinali, presidi sanitari, un ecografo e di riattivare la telemedicina”. Sarà lo stesso Falconi, assieme ai medici Maurizio Morelli di Cervia, e Maurizio Grilli di Ravenna a consegnare di persona il materiale assieme ad altri fondi per il Centro della missione. I tre medici partiranno per il Camerun il 2 marzo per restarvi sino al 24 dove presteranno assistenza sanitaria gratuita alla popolazione locale (da segnalare che sia le spese di viaggio che le spese di mantenimento sono a completo carico dei 3 medici).