Bologna. “L'acqua tra passato e futuro, il rapporto tra uomo e vie d'acqua” èiltema di una iniziativa organizzata dai circoli Legambiente Setta Samoggia Reno, Imola Medicina e Legambiente Turismo, in collaborazione con Volabo e con il patrocinio del Comune di Bologna. A partire da Marzo, su tutto il territorio della Provincia di Bologna, verranno realizzate una serie di iniziative pubbliche (conferenze, incontri, mostre fotografiche, visite guidate) sui temi legati all'acqua: fonte vitale per le attività umane, vie di comunicazione, paesaggi ricchi di storia e natura.
Si tratta di un progetto che riprende e sviluppa le azioni già realizzate da Legambiente a Bologna con il progetto “Alla scoperta della Bologna Storica”, che ha visto anche la realizzazione di 2 documentari, sulle mura della città di Bologna e sul sistema dei canali.
La prima azione, che partirà il 7 marzo a Porta Galliera a Bologna è un corso di formazione storico/naturalistica, una serie di lezioni gratuite per conoscere il territorio della Provincia di Bologna e i suoi vari aspetti: i paesaggi montani, la storia delle città, la flora, la fauna, le vie di comunicazione, i manufatti idraulici (acquedotti, chiuse, mulini e canali).
Seguiranno nei prossimi mesi visite guidate, attività di censimento del patromonio storico/naturalistico (alberi, fontane) e incontri pubblici, dal Parco della Chiusa di Casalecchio, fino alla città di Bologna e poi ai territori della Bonifica.

Guarda il programma

Maggiori informazioni su www.legambienteonline.it