Imola. Formula Imola guarda al mondo giovanile per capire come viene percepito l’autodromo. E’ questo l’obiettivo di “Imola circuito di passioni”, concorso di disegno dedicato agli studenti delle scuole imolesi in una gara colpi di matite e pennarelli.
I vincitori saranno premiati da un pilota della Superbike nel corso del paddock show di giovedì 29 marzo. I primi dieci classificati (se minorenni accompagnati da un genitore), vinceranno il pass per domenica 1° aprile: nella mattinata saranno accompagnati in visita a paddock e pit lane per vedere da vicino i motorhome ed i meccanici intenti nelle ultime fasi di preparazione delle moto, a poche ore dall’inizio delle gare. La kermesse potrà poi essere seguita dalla terrazza della corsia box.
L’iniziativa, fortemente voluta Formula Imola, vede coinvolti gli alunni delle scuole primarie e secondarie (primo e secondo grado). “Lo scopo di questo concorso è quello di avvicinare i ragazzi delle scuole ad una realtà importante di Imola, come quella del circuito – spiega Pietro Benvenuti, direttore generale dell’Autodromo -. Desideriamo che i giovani, con i loro spirito, energia, vivacità e fantasia ci aiutino a poter pensare e creare sempre cose nuove. Sarei veramente felice di vedere tanti, tanti ragazzi nel paddock, in occasione della Superbike, ad applaudire i campioni ed a gioire per i loro compagni”.
“E' con profonda convinzione – commenta Marco Raccagna, assessore all’Istruzione del Comune di Imola – che abbiamo concesso il patrocinio al concorso di disegno 'Imola Circuito di passioni', rivolto a tutti gli alunni delle scuole imolesi in occasione della prossima gara mondiale Superbike. E' uno splendido modo di proseguire nella ricerca di creare sempre più un forte legame tra l'autodromo e la cittadinanza, in particolare con i giovani, che con questo primo concorso potranno 'dirci', attraverso matita e colori, come 'sentono' l'Enzo e Dino Ferrari”.
Il Regolamento del concorso può essere consultato sul sito dell’autodromo.