Imola. Nonostante il bel tempo e il caldo che da qualche tempo ci accompagna, in città c’è ancora neve, anzi un “ghiacciaio”. Nessuno se n’è accorto, anche perché di bianco non c’è più nulla, cosa molto preoccupante per certi versi. Basta passare dalla zona Lungofiume e si noterà una bella montagna di color nero scuro. Potrebbe sembrare terra o macerie o, meglio, carbone. Ma se si pensa ai giorni della nevicata, ritornerà in mente che quella zona serviva come “discarica” per la neve tolta dalle strade e dai parcheggi. E quel mucchio fatica a sciogliersi. Ma al di là della curiosità, una piccola riflessione è d’obbligo: quella roba nera, che ha avvolto il manto bianco, è il segnale di ciò che “gira” nell’aria e che inevitabilmente finisce nei nostri polmoni. Che ci sia qualche problema di inquinamento in città?