Casola Valsenio (RA). La “Festa degli alberi” è un evento particolare, visto che 63 anni fa, nel dopoguerra, la manifestazione si tenne per la prima volta proprio a Casola Valsenio. L’appuntamento 2012 si terrà mercoledì 21 marzo al plesso scolastico di via S. Martina e vedrà la presenza degli alunni delle scuole di Casola e dei 22 piccoli casolani nati nel corso del 2011. Ad ogni bambino/a nato del 2011 verrà consegnato un attestato che sarà accompagnato dalla messa a dimora, da parte dell'Amministrazione, di una pianta nell'area verde della Scuola dell'infanzia di Via Roma 1/B. Gli arbusti che verranno messi a dimora saranno tutti Frutti dimenticati per continuare e ampliare il “Giardino diffuso” all'interno del Comune.
La cerimonia si aprirà alle ore 10 con il saluto dell'Amministrazione comunale e proseguirà con l'intervento dei Vigili del Fuoco volontari di Casola Valsenio sulla sicurezza e prevenzione antincendio. Seguiranno quindi spettacoli organizzati dai bambini dell’Asilo nido e dagli alunni delle scuole di Casola Valsenio e dalla consegna degli attestati a tutti i nati del 2011. Alle 11 verrà offerto un rinfresco per tutti i partecipanti.
Era il 21 marzo 1949, e protagonista di questa rinascita fu Augusto Rinaldi Ceroni. Alla cerimonia casolana di 63 anni fa, ripresa dall'Istituto Luce, che immortalò l'avvenimento in un Cinegiornale Incom, intervenne il ministro dell'agricoltura e foreste, Amintore Fanfani.