Bologna. In attesa dell’assemblea dei delegati Fiom, che si terrà martedì 20 marzo, ore 9, alla sala Candilejas (via Bentini 20 a Bologna, con all’ordine del giorno ala possibilità di uno sciopero immediato a difesa dell’articolo 18, sono iniziati i primi scioperi spontanei alla Kpl packaging, domani, martedì 20, si mobiliteranno altre fabbriche della zona di Santa Viola, che confluiranno davanti alla Kpl. Un messaggio anche alla Cgil che mercoledì riunirà il direttivo per decidere che posizione sulla trattativa per la la Riforma del lavoro. La mobilitazione è estesa in altre parti del Paese, tra oggi e domani manifestazioni e scioperi alla Piaggio di Pontedera e alla Same di Bergamo.
(Giuliano Bugani)