Fusignano (RA). “Eda – Una donna del Novecento” è il titolo dello spettacolo con Daniela Poggi che andrà in scena giovedì 26 aprile 2012, ore 21, all’Aditorium Corelli. Lo spettacolo, organizzato da Teatro Vivo e diretto da Maurizio Garuti, nasce da una testimonianza di Eda Bussolari. Musiche composte ed eseguite dal vivo da Désirée Infascelli. Produzione Pierfrancesco Pisani e Fondazione Duemila.

La storia
Una storia raccontata dalla voce e dalla musica dal vivo. Bassa bolognese, fra le due guerre. Una borgata di campagna, presso San Giovanni in Persiceto. Una bambina di nome Eda. In un’altra casa, due bambini, fratelli gemelli: Antonio e Armando, identici come due gocce d’acqua, un’esistenza intrecciata e condivisa fin quasi nei sogni e nel sentimento della gioia e del dolore. Finita la scuola elementare, Eda, a undici anni è già contadina sui campi. I gemelli, invece, riescono a inoltrarsi nelle scuole superiori fino al diploma magistrale. Sboccia una tenera storia d’amore fra Eda e Armando, dapprima segreta per i pudori del rigido mondo contadino e per la differenza di status fra i due amanti; una storia che, attraverso fili nascosti, per primo chiama in causa Antonio, l’altra metà dell’anima di Armando. Riassestando un delicato equilibrio di sentimenti fra i tre. Poi la guerra. Poi la Resistenza, che trova i fratelli a capo di una formazione di “ribelli”, con Eda accanto a loro, staffetta partigiana. La tragedia di Antonio, che cade in uno scontro notturno con una pattuglia tedesca, e resta su un campo buio, ferito a morte: solo, a vivere l’ultima ora della sua vita. Il tormento di Armando per essere mancato in quel frangente: un tormento che l’angoscerà per il resto dei suoi giorni. La forza di Eda, testimone e custode della tragedia, poi compagna e sostegno del suo uomo per tutta la vita.
Prevendite biglietti su www.vivaticket.it (ingresso: intero 15 euro – ridotto 10 euro (fino ai 26 anni) – over 65 e Soci Coop 13 euro). Biglietterie aperte dalle ore 20.

Per informazioni e prenotazioni: TeatroVivo 0545/41426 – 348 7767039 – 339 7126746 – info@teatrovivo.eu  – www.teatrovivo.eu