Casalfiumanese (Bo). L'associazione culturale “Federica Negri”, insieme con il gruppo teatrale “Volpi e Ranocchi” e con il patrocinio del comune, presentano presso il teatro comunale la tragedia “Le Cognate” di Michel Tremblay. Con la regia di Reina Saracino, lo spettacolo si terrà sabato 14 aprile 2012 e domenica 15 alle ore 21, con ingresso ad offerta libera. L'opera, scritta nel 1965, è considerata un capolavoro della drammaturgia canadese, per lo straordinario equilibrio di comicità e tragedia, di linguaggio popolare e struttura moderna. L'autore riesce a descrivere con precisione il vuoto esistenziale celato nelle vite delle donne protagoniste, piegate dal perbenismo e dal malumore di una vita tutta casa, chiesa e centro commerciale. Questa tragicommedia è il riflesso di una società ipocritamente conformista capace di distruggere ogni sogno, anche il più innocente, e ci insegna come niente sia quel che appare, che dietro i gesti cortesi di queste donne frustrate, vi siano profonde insoddisfazioni. La regista Saracino è attrice, regista e performer. Iniziò il suo percorso artistico nella scuola del teatro stabile di Pavia “G.Fraschini”, con la guida di Angela Malfitano, Isadora Angelini, Ambra d'Amico, Marta Dalla Via. Ha in seguito approfondito lo studio della commedia dell’Arte presso l'Icai (Istituto Commedia Dell'Arte Internazionale). È laureata al Dams di Bologna con una tesi sulla critica teatrale. (Elvis Angioli)