Boncellino (Ra). Nel paese natale del famoso bandito Stefano Pelloni, meglio noto come il “passatore”, si svolge la festa dedicata proprio alla sua leggendaria figura. Nella piccola frazione di Bagnacavallo, dal 20 al 25 aprile 2012, si svolgerà la “Festa del Passatore”. L'evento vuole riscoprire gli elementi portanti della cultura contadina locale, del folklore, della gastronomia e del concetto di ospitalità tanto caro alla Romagna, con lo scopo di sensibilizzare le persone al rispetto dell’ambiente e della natura. La festa è anche occasione per proporre le specialità enogastronomiche locali; il vino Burson ad esempio, prodotto nelle cantine tipiche locali. Moltissimi gli intrattenimenti: nel campo sportivo si terranno i campionati romagnoli di “zacchegn”, la podistica del passatore, il trenino per i più piccoli e lo spettacolo degli aquiloni dell'associazione “Cerviavolante”. E ancora mercatini, spettacoli musicali e di cabaret, senza dimenticare l'onnipresente componente enogastronomica: l'osteria “Il Pescespago” per una settimana propone piatti tipici romagnoli e specialità di pesce. L’organizzazione dell’evento è a cura del circolo Acli di Boncellino, parrocchia di Santa Maria, associazione Suburbia, in collaborazione con il consiglio di frazione del comune di Bagnacavallo. Per il programma completo dell'evento visitare il sito web. (Elvis Angioli)