Imola. La Superstars international series approda all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” nel fine settimana dal 20 al 22 aprile. La sfida tra Ferrari e Porsche si riproporrà infatti anche in occasione del secondo dei sette appuntamenti della Gtsprint international series. Scontro tra “titani” nella GTS 2. Dopo la doppia affermazione tutta all’insegna del Cavallino messa a segno dal Black Team con la Ferrari 458 in occasione del primo round, sul circuito del Santerno è ovviamente attesa la risposta della Porsche 997 che Autorlando affiderà al pilota di casa Glauco Solieri. Importanti novità anche nella GTS 3. “In primis” il debutto assoluto della Ombra Racing, in arrivo dal mondo delle monoposto. La squadra lombarda si presenta, portando in pista una Ferrari 458 guidata da Mario Cordoni. Ed è atteso il confronto al vertice con la Corvette della RC Motorsport dell’equipaggio Benedetti-Del Castello. Attesa anche la presenza del team della Easy Race, con un’altra Ferrari. Un weekend, quello di Imola, caratterizzato da numerose “new-entry” che riguarderanno anche la GTS Open. Riflettori puntati, in particolare, sulle due BMW M3 24 Hours Special del campione italiano Turismo Endurance Piero Necchi e dell’esperto Andrea Bacci.
Un confronto al vertice tra Ferrari, Lamborghini e Porsche. Nel GTS Cup Trophy si preannuncia una sfida nella sfida per la Gtsprint. Tre differenti marchi, team e piloti di primo piano, costituiscono un “mix” straordinario. A Monza si erano imposte la Gallardo del colombiano Steven Goldstein, (che comanda la classifica assieme al suo compagno della Mik Corse, Felipe Merjech) e la Ferrari 430 di Gianfranco Bocellari schierata dalla Kessel Racing. Riflettori puntati anche sullo “squadrone” Porsche, rappresentato da Antonelli Sport, Ebimotors ed Happy Racer e sulle altre vetture di Maranello schierate anche da La.Na, Scuderia Baldini 27 Network e Team Malucelli.
Non solo agonismo, ma anche tante iniziative: in occasione dell’appuntamento di Imola viene infatti riproposto il “free ticket”, che permette agli appassionati di registrarsi sul sito internet www.eurosuperstars.com per scaricare il voucher che consente l’accesso in autodromo.
L’autodromo di Imola torna ad ospitare anche il secondo appuntamento stagionale del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli serie Europa. Alla vigilia della tappa che vedrà scendere in pista oltre quaranta Ferrari 458 Challenge, la leadership del Trofeo Pirelli è saldamente nelle mani dell’alfiere di Ferrari Moscow, Bjorn Grossmann che, dopo la doppietta registrata nell’appuntamento inaugurale, guida la classifica con 43 punti, mentre, tra i piloti della Coppa Shell, la leadership spetta a pari merito ad Alexey Basov (Ferrari Moscow) e a Raffaele Giannoni (Motor/Piacenza), entrambi a quota 34. La concessionaria Ferrari Moscow si è imposta anche nella Coppa Giovani con i 18 punti messi a segno da Alexander Skryabin sul circuito brianzolo, mentre nella Coppa Gentleman a svettare è stato Fons Scheltema (Kessel Racing- 16 punti).
L’evento agonistico si aprirà sabato 21 aprile con le sessioni di prove libere ed ufficiali, a seguire la giornata di domenica sarà interamente dedicata ai doppi turni di competizioni in programma in concomitanza con la seconda prova dell’ International GT Sprint Series, campionato Gran Turismo che vede impegnate numerose Ferrari F430 e 458 Italia.