Imola. Una serata per parlare dei temi della città. Anche quest'anno il sindaco, Daniele Manca, parteciperà ad una serata organizzata dal Messaggero Cappuccino, in programma lunedì 23 aprile, ore 21, nel cinema Cappuccini (via Villa Clelia 12). Una serata per confrontarsi con i temi che interessano la cittadinanza, senza filtri e in un dialogo autentico. Dopo l’esperienza degli anni scorsi, con incontri aperti a tutte le persone interessate al confronto con il primo cittadino della nostra città, quest’anno la redazione di MC ha pensato di rivolgere l’attenzione al mondo giovanile, perché siano i ragazzi a proporre domande e richieste di chiarimenti a chi rappresenta, al massimo livello cittadino, l’impegno politico. In un momento di particolare distacco della gente e dei giovani in particolare dal mondo della politica, i ragazzi sono molto spesso chiamati in causa come il futuro della società, ma raramente vengono messi in condizione di essere veramente protagonisti. In questa occasione avranno la possibilità di rappresentare, attraverso le domande proposte, il mondo che immaginano per il domani. Per questo già da varie settimane, tra i ragazzi di vari istituti scolastici e tra giovani universitari, è iniziata una raccolta di domande su  questioni che toccano varie problematiche, dalle più semplici e all'apparenza banali, alle più complicate, con implicazioni “progettuali” interessanti.
Le adesioni sono già molto numerose e, per allargare ulteriormente il numero di ragazzi coinvolti sia nelle domande che nella serata, la redazione di MC ha deciso di mettere a disposizione di chi vuole aggiungere la propria voce alle tante già raccolte, un questionario compilabile direttamente on line nel sito internet della rivista: www.messaggerocappuccino.it entro la sera di sabato 21 aprile. Durante la serata, aperta a tutti, sarà comunque possibile proporre al sindaco domande e richieste di chiarimenti.