Imola. Autosica alla ricerca disperata della vittoria nell'ultima partita casalinga di questo arduo campionato. Ma di fronte c’è la corazzata Colorno. Fin dall’inizio si capisce che non ci sarà gloria. Il Colorno dimostra subito la superiorità del proprio pacchetto di mischia, andando in meta da mischia ordinata. L'Imola Rugby pare non accusare il colpo e reagisce attaccando gli avversari: Mattia Calderan gioca velocemente un calcio a favore e riesce a segnare la prima meta romagnola del match. I padroni di casa, in un errato disimpegno difensivo offrono agli emiliani l'occasione di segnare la loro seconda meta che ne approfittano per tornare in vantaggio. Il Colorno acquista sicurezza e riesce a segnare altre due mete prima dellìintervallo. Nel secondo tempo gli ospiti continuano a concretizzare ogni occasione con marcature pesanti. La reazione imolese, che tutti si aspettano, non arriva e l'Autosica non può far altro che consolarsi con la seconda meta di Mattia Calderan.
(Giovanni Sarti / mauromonti.com)

Il tabellino
Imola-Colorno
10' 0 – 7 colorno m (8) tr (10)
13' 7 – 7 imola m (Calderan M) tr (santandrea)
16' 7 -12 colorno m (11) ntr
20' 7-19 colorno m (10) tr (10)
35' 7-26 colorno m (13) tr (10)

2 tempo
60' 7-31 colorno m (2) ntr
65' 7-36 colorno m (2) ntr
70' 7-43 colorno m (15) tr (9)
80' 12-43 colorno m (Calderan M)
Donattini 15 Corso
Raspanti 14 Lauri
Morsiani 13 Galante
Calderan E 12 Terzi
Di Rita 11 Giuliani
Villa 10 Ceresini
Santandrea 9 Schwarz
Olivato 8 Da Lisca
Ansaloni 7 Rollo
Grassi 6 Barbieri
Maiardi 5 Caprioli
Goldspink 4 Pigazzani
Glielmi 3 Marku
Calderan M 2 Sanfelici
Monti 1 Palma

Casolini (entra per Santandrea) 16 Marchini
Ugolini (entra per Goldspink) 17 Bellingeri
Albertazzi (entra per Maiardi) 18 Franchini
Monduzzi 19 Soliman
Beltrandi (entra per Raspanti) 20 Torelli
Calderan F 21 Scaioli
Montanari 22 Arcari