Imola. Due appuntamenti importanti per la 2ª Div. A di Solovolley nella settimana appena trascorsa. Le ragazze della Gioiellieri hanno infatti affrontato lunedì scorso, 23 aprile, nel derby casalingo, le cugine della Uisp e sabato il Masi Casalecchio fuori casa. Il derby, che valeva il secondo posto in classifica, è stato vinto dalle padrone di casa per  3 a 2 con una partita animata da arbitri e pubblico e ripescata al 4° set  dopo avere vinto il primo. Una reazione di orgoglio che ha lasciato indietro le avversarie al tie break con un gioco determinato. Dopo aver incassato i due punti della partita di lunedì, le ragazze di Solovolley sono andate poi a vincere anche col Masi Casalecchio per 3 a 0 centrando l’obiettivo dei 3 punti. A campionato quasi terminato (manca solo una partita), la promozione in 1ª Divisione è ancora in palio e pur avendo fatto i passi giusti, la squadra della Gioiellieri non può permettersi scivoloni, neppure con un tie break contro l’Atletico che incontrerà sabato prossimo. Obbligatorio realizzare i 3 punti in palio per centrare l’obiettivo promozione.
Perde a tavolino la squadra di Negrini nel girone “A” della 2ª Divisione, per un oscuro equivoco dovuto allo spostamento della gara. Un passo falso che costerà caro alle ragazze di Solovolley per mantenere  il piazzamento in classifica difeso fino ad ora.
In campo questa settimana anche la 3ª Divisione di Chiara Venturi che ha perso in casa contro la Uisp. Bottino nullo finora per queste ragazze nel campionato di categoria, che tuttavia, vista l’età giovanissima delle atlete frutterà come esperienza per la prossima stagione, dato il promettente potenziale.
Nel concentramento del torneo “Braglia”  riservato alle giovanissime, vince in casa la squadra della White con una doppietta contro la Uisp B e contro Ozzano realizzando il risultato di 2 a 0 in entrambe le gare.