Ravenna. Tempi magri per le scuole e per la cultura in generale, così il Comune di Ravenna ha deciso di aderire al progetto nazionale “I libri? Spediamoli a scuola” promosso dalla casa editrice Sinnos. L'iniziativa interesserà le scuole dell’infanzia Buon Pastore e Felici Insieme, offrendo a tutti i cittadini che lo desiderano la possibilità di diventare “azionisti” delle due biblioteche scolastiche contribuendo ad arricchire il patrimonio librario con una donazione per l’acquisto di libri.

Fino al 7 maggio 2012 è possibile recarsi alla libreria La Libraffa, in via Massimo D’Azeglio 29, dove si potrà consultare la “Borsa titoli”, cioè l’elenco dei libri da acquistare elaborato con i referenti delle biblioteche di entrambe le scuole.

L’8 maggio in municipio alla presenza dell’assessore all’Istruzione Ouidad Bakkali ci sarà la cerimonia di consegna dei libri alle due scuole e analoghe manifestazioni si terranno nella stessa giornata in tutte le città che hanno aderito al progetto. “I libri – dichiara l’assessore Bakkali – sono cibo per la mente. Anche l’acquisto di un solo volume sarà un dono fatto a tanti bambini della nostra città”. L’intenzione è quella di partecipare al progetto anche l’anno prossimo, arricchendo altre biblioteche di altre scuole. Le librerie che aderiscono al progetto sono tutte librerie indipendenti, prevalentemente per ragazzi, sparse in tutta Italia. Per altre informazioni: www.ilibrispediamoliascuola.it.