San Lazzaro d Savena (BO). Tutti in bici per le prove pratiche a conclusione del ciclo di educazione stradale che ha coinvolto gli alunni delle scuole del secondo circolo didattico (Donini, Don Trombelli e Don Milani) e che sono state coordinate dalla Polizia municipale. L’appuntamento è per lunedì 7, martedì 8 e giovedì 10 maggio. Il percorso stradale riguarderà le vie Poggi – Giovanni XXIII – Kennedy – Di Vittorio e coinvolgerà anche alcuni genitori in qualità di “osservatori-vigili”, il cui compito è quello di segnare su una scheda le “infrazioni” che eventualmente il ciclista compie. Nel percorso verrà installato anche un semaforo “mobile” in corrispondenza della scuola Donini.
A San Lazzaro l’educazione stradale è entrata nelle scuole dal 1988, quando ancora non era una materia obbligatoria nei programmi scolastici. I progetti di educazione stradale hanno come obiettivo quello di preparare i bambini e i ragazzi delle scuole ad affrontare il traffico, accrescendo la consapevolezza delle conseguenze che possono derivare dal mancato rispetto delle regole, per la vita propria e quella altrui. Inoltre, da tre anni, nel periodo estivo, da tre anni, vengono proposte attività di educazione stradale nei centri estivi per ragazzi con lezioni teoriche all’aperto sui comportamenti di base del ciclista ed escursioni ciclo-culturali lungo le piste ciclabili e nei parchi cittadini.