Bologna. Il primo “Dialogo tra la cultura della medicina cinese tradizionale e la medicina
occidentale sul tema della salute dell’uomo” si terrà all’università di Bologna, Palazzo dell’Archiginnasio – Sala dello Stabat Mater, il 10 e 11 maggio 2012. In questa sede si avrà occasione di discutere i temi della complementarietà e della cooperazione, tra le due medicine e di approfondire la mutua conoscenza tra Europa e Cina in uno spirito di amicizia.
Nelle due giornate di convegno si susseguiranno lecture e tavole rotonde tenute da illustri rappresentanti delle due discipline che approfondiranno i seguenti temi: storia e cultura, efficacia e sicurezza, ricerca e innovazione e cooperazione. Aprirà i lavori il Professor Romano Prodi in qualità di presidente della “Foundation for
World wide cooperation”.
Presenzieranno all’evento il prof. XU Jialu Former (vice chairman of the Standing committee of the
National people's congress of China); Amb. LU Qiutian (Former Ambassador to Germany); John Dalli (Commissioner for health and consumer policy, European Union); Li Daning Deputy (director-general of State administration of traditional chinese medicine, Satcm, of the People’s Republic of China).