Ravenna. “Mozart e Beethoven due geni a confronto” nella Pieve di S. Stefano in Tegurio di Godo di Russi con i solisti dell’Orchestra Alighieri di Ravenna. Questo il terzo appuntamento della rassegna “Pievi in musica”, organizzata da Mosaici Sonori in collaborazione con Capit, la rassegna che porta la musica nelle più belle pievi romaniche della provincia di Ravenna. “Questa rassegna è resa possibile soprattutto grazie al sostegno della cooperativa Capit che ha dato fiducia al nostro progetto – spiega Tiziana Stanzione, presidente di Mosaici Sonori – 'Pievi in musica' è nata molti anni fa ma sono stati il supporto del territorio e la fiducia dei nostri partner a renderne possibile la crescita e lo sviluppo”.

Il programma della rassegna continuerà venerdì 8 giugno alle ore 21 con l’Ensemble Mosaici Sonori e il soprano Jenny Ballarini nella Pieve Romanica di S. Stefano in Corleto di Pieve Corleto. Il 15 giugno sarà la volta dei violinisti, padre e figlio, del Duo Berovski alla Pieve di S. Cassiano in Decimo a Campiano alle ore 21, mentre venerdì 22 giugno a Filetto, nella Pieve di S. Lorenzo, si esibirà il Quintetto Romagna Brass sempre alle ore 21. La rassegna si chiuderà con un concerto della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco che si terrà, come ogni anno, all’interno della Pieve di S. Pietro in Sylvis di Bagnacavallo alle ore 21.15.