Faenza. L’Istituto Bucci è risultata la scuola prima classificata del concorso “Differenzia la tua scuola”, il progetto di raccolta differenziata promosso da Hera nelle scuole del distretto faentino. La premiazione si è svolta venerdì 1 giugno 2012, presso la sala del Consiglio comunale di Faenza. Nel corso dell’anno scolastico 2011/2012, gli Istituti comprensivi e superiori della città, 9.500 alunni circa, sono stati coinvolti nella raccolta differenziata in classe di alcune tipologie di materiali quali carta, plastica, lattine, pile, tetrapak, toner e cartucce per stampanti. Il materiale conferito è stato valutato dai tecnici di Hera nella qualità e quantità ed è stata definita una graduatoria sulla base dei diversi cicli scolastici frequentati. I risultati di raccolta sono stati positivi: quasi 10 tonnellate di carta e tetrapak sono state avviate al recupero (1.970 sacchi), mentre sono state raccolte oltre 4 tonnellate di plastica e lattine (1.200 sacchi).
“Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti nell’ambito della raccolta differenziata nelle scuole con il progetto di Hera – commenta l’Assessore Roberto Savini – che indubbiamente contribuisce a formare nei ragazzi, fin da piccoli, una maggiore consapevolezza al rispetto dell’ambiente, sensibilità che poi influenza anche i comportamenti della famiglia, proseguendo così un trend positivo che ha portato Faenza ha sfiorare il 54% di raccolta differenziata nel 2011”.
“Portare avanti questo progetto nelle scuole di Faenza – spiega Susanna Zucchelli, direttore della Struttura operativa Hera di Imola-Faenza – è molto importante per noi perché riteniamo fondamentale un’attività costante di informazione e sensibilizzazione dei cittadini, anche dei più piccoli, per diffondere sempre più una cultura di sostenibilità e sensibilità ambientale”.

La classifica
1° classificato l’Istituto Bucci, che si è aggiudicato il primo premio, un videoproiettore;
2° classificato  l’Istituto comprensivo Carchidio Strocchi che ha vinto un laboratorio creativo del legno riciclato;
3° classificato l’Istituto comprensivo D. Matteucci, che è stato premiato con una fornitura di carta riciclata;
4° classificato l’Istituto Persolino, che ha vinto una fornitura di cartucce riciclate.