Bologna. “Hot-tanta” è un salto indietro di trent'anni in una serata musicale organizzata venerdì 22 giugno 2012 dall'associazione Vitruvio nell'area del Sostegno del Battiferro, in via della Beverara 123/a, di fronte al museo del Patrimonio Industriale. Il ritrovo è alle 19 dove si potrà mangiare nell'area grill, mentre alle ore 21 inizia la musica. Gli ospiti saranno presentati dal giornalista ed esperto di musica Lucio Mazzi, che ci parlerà dei generi più disparati tipici degli anni '80, dal New Romantic allo Ska, dal New Wave alla musica Metal, mostrandoci video e facendo parlare i protagonisti chiamati di volta in volta sul palco. Cosa hanno significato le esagerazioni topiche degli anni Ottanta? Basti accennare a qualche immagine: il concerto dei Clash in piazza Maggiore a Bologna raccontato da chi c'era, la politica di Margaret Thatcher, la questione dell'Iran e il volto di Ronald Reagan, il muro di Berlino, e ancora tanto altro. La musica al Battiferro sarà gestita dalla consolle della dj Bebe La Maitresse (Benedetta Cucci) fino all'orario di chiusura. Hot-Tanta sarà musica da ascoltare e da ballare, per delle serate dedicate alle arti visive e al fashion dell'epoca. L'ingresso è gratuito e non serve prenotare. (Elvis Angioli)