Imola. Come ogni anno l'Anpi imolese parteciperà con uno stand alla Festa Lungofiume in programma dal 30 giugno al 23 luglio 2012. Ad arricchire la programmazione della festa l'Anpi contribuirà con l'organizzazione di una serie di eventi che si svolgeranno tra lo spazio giovani e l'area dibattiti.

Il primo di questi appuntamenti è il concerto del gruppo musicale “Le dodici corde” che si terrà domenica 1 luglio a partire dalle ore 21 presso lo spazio giovani. Martedì 3 luglio 2012 nell'area dibattiti il presidente dell'Anpi di Imola Bruno Solaroli presidierà una tavola rotonda sul tema “La cooperazione: il fascismo, la Resistenza, la Liberazione. La forza e la originalità dell’esperienza imolese”. Interverranno nella discussione Elio Gollini, cooperatore e partigiano; Domenico Olivieri, presidente coop. Sacmi; Giuliano Dall'Osso, presidente coop. Tre elle; Giovanni Bettini, presidente di Confcooperative Imola e Giuliano Poletti, presidente nazionale di Legacoop e vicario dell'Alleanza cooperativa. Il programma prevede inoltre per giovedì 12 luglio all'area dibattiti un incontro sul tema “Il terrorismo in Italia e le sue maschere”. Ospiti il prof. Carlo Galli, presidente dell'Istituto Gramsci, direttore dell'Accademia delle scienze di Bologna ed editorialista del quotidiano La Repubblica; Libero Mancuso, avvocato ed ex magistrato; Andrea Speranzoni, avvocato del Foro di Bologna, a condurre la serata Silvia Sassi dell'Anpi imolese. Infine lunedì 16 luglio allo spazio giovani si parlerà del libro “Le attese tradite. Materiali sulla persecuzione dei partigiani italiani nel dopoguerra”. Parteciperanno alla discussione gli autori Ermenegildo Bugni, comandante partigiano, e Mauro Maggiorani, professore universitario e direttore dell'Istituto storico della Resistenza di Bologna, con loro Alfiero Salieri, partigiano e vice-presidente dell'Anpi di Imola e Giorgio Bettini, giornalista e partigiano.