Imola. Dopo l’approvazione in Consiglio comunale della delibera che dà il via alla nuova società strumentale del Comune di Imola “Beni Comuni” abbiamo fatto questa intervista al sindaco di Imola, Daniele Manca, che spiega le ragioni che hanno portato a questa scelta.


 
Intanto non si placa la protesta dei dipendenti. Volantini distribuiti all’ingresso della festa dell’Unità del Lungofiume, uno striscione appeso nella sede dell’ufficio tecnico del comune dietro alla stazione ferroviaria con il quale si ringrazia ironicamente il sindaco per la costituzione della società e altre iniziative. Il tutto mentre è stato sospeso lo sciopero del 4 luglio e le risorse che sarebbero servite per la manifestazione finiranno in un fondo utilizzabile per eventuali ricorsi e pratiche legali.


L'intervista ai lavoratori