Imola. Un primo passo per riportare l'Andrea Costa Imola Basket nella sua città è stato fatto ieri pomeriggio, martedì 3 luglio, con l'approvazione in via tecnica del progetto di rimodellazione delle tribune del palazzo dello sport. Tale progetto prevede la realizzazione di una sovrastruttura in legno lamellare che porterà ad aumentare la capienza. “Con la rimodellazione delle tribune del Palaruggi riusciamo a rispondere affermativamente alla nuova capienza di 2 mila posti prevista dalla Lega Due di Basket, dando così concretezza alla possibilità di riportare l’Andrea Costa a giocare nell’impianto imolese – sottolinea l’assessore allo Sport, Luciano Mazzini -. Con l’atto odierno, dopo avere acquisto in via informale i pareri e le osservazioni dei soggetti interessati a esprimersi sull’opera, dalla prossima settimana potremo iniziare ad acquisire in via ufficiale i pareri propedeutici alla stesura del progetto esecutivo e successivamente all’avvio dei lavori”. E’ anche prevista la realizzazione di una nuova tribuna fissa sul lato corto del campo da gioco, sul lato opposto all’ingresso. Il palazzetto sarà suddiviso in sette settori, di cui uno dedicato ai tifosi ospiti, che potranno anche avere un accesso separato.

“L’obiettivo che ci siamo prefissati e che siamo impegnati a rispettare è quello di permettere all’Andrea Costa di giocare nel 'Palaruggi' già dalla prima giornata di campionato – sottolinea da parte sua Daniele Manca, sindaco di Imola -. In tal modo intendiamo mitigare le difficoltà che si porranno a carico delle società che già oggi operano al 'Palaruggi', che a settembre dovranno temporaneamente trovare soluzioni provvisorie. E’ un obiettivo ambizioso che richiede la massima collaborazione fra tutti i soggetti coinvolti”.