Imola. “Più siamo e più aiutiamo” è il nome scelto dal ristorante San Domenico di Imola per un'iniziativa benefica di cui si è fatto promotore. Lunedì 9 luglio alle ore 18 scenderanno in campo allo stadio comunale “Romeo Galli” la Nazionale Italiana Ristoratori e lo Jus Bologna – a.s.d. Toghe nel Pallone, composta da un centinaio di avvocati, magistrati e notai che partecipano da diversi anni al Campionato Nazionale Forense, impegnati in una partita di calcio di beneficianza (ingresso 5 euro). A seguire, alle ore 20.30, è organizzata un cena buffet (30 euro), preparata dal ristorante San Domenico e dai ristoratori della nazionale, nel giardino dell’azienda agricola “Tre Monti” (via Lola) che metterà i vini. Il ricavato della partita e della cena andranno alle famiglie e alle imprese dell'Emilia colpite dal sisma.

“Nel ringraziare tutti i partner per il concreto sostegno economico all’iniziativa, desideriamo invitare tutta la cittadinanza sia alla partita di calcio sia alla cena post partita, auspicando la massima partecipazione, all’insegna del 'Più siamo e più aiutiamo', in nome di un aiuto concreto alle popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto” affermano Max Mascia, chèf del Ristorante San Domenico e membro della Nazionale Italiana Ristoratori, unitamente all’Avv. Iacopo Annese, rappresentante delegato in Imola delle “Toghe nel Pallone”.


Per la cena a buffet è necessaria la prenotazione, in quanto i posti sono limitati. Per informazioni e prenotazioni: max@sandomenico.it ; info@studiolegaleannese.it; tel. 339 1819007.