Marina Romea (Ra). La spending review rischia di dare il colpo mortale a diritti universali, quali il diritto all'istruzione, alla salute, ai diritti dei più deboli. Per questo la Flc (Federazione lavoratori della conoscenza), pur rendendosi conto del momento particolare, ha messo in atto una iniziativa dal titolo “Una scuola d’amare” che si svolgerà lunedì 30 luglio, al Bagno Corallo, alle ore 21. “La Flc si è mobilitata per condividere riflessioni, preoccupazioni e nuove mobilitazioni e per confrontarci anche con le forze politiche che vorranno partecipare alla nostra iniziativa”. Chi intenda cenare al bagno Corallo è pregato di comunicarlo alla Flc – Cgil di Ravenna.