Faenza. L'ultima edizione del torneo di tennis con le padelle, tenutosi ieri sera 25 luglio 2012, ha riscosso un successo senza precedenti. Il vero spettacolo è stata la creatività dei faentini. Con 25 squadre iscritte, per un numero complessivo di oltre cento partecipanti, l'evento ha attratto un pubblico di almeno cinquecento persone al Circolo di Via Medaglie d’Oro, fra amici, parenti o semplici appassionati di tennis. Alla fine la vittoria del torneo è andata alla squadra dei “Beccaceci” capitanata da Ivo Pantaleoni e composta da Alessandro Bussi, Lorenzo Brunetti, Roberto Zanchini, Filippo Scala e Matteo Morara, che in finale hanno battuto i “Carcerati”. Al terzo posto “Paperino e Qui, Quo, Qua”. Premio come miglior costume aggiudicato invece ai “Simpson”. Hanno partecipato anche due squadre interamente femminili. L’organizzazione del torneo da parte del maestro Marco Poggi è stata giudicata impeccabile. Oltre alla creatività ha vinto anche la solidarietà: al termine della serata, grazie all’interessamento dell’Associazione Cosmohelp, è stata devoluta una somma di circa 900 euro a favore di Laura, una bambina di un anno affetta da glicogenesi di tipo 1a, una rara malattia genetica del metabolismo. Il presidente del Circolo Tennis Faenza, l’avvocato Carlo Zoli, ha consegnato la somma direttamente nelle mani della mamma di Laura.