Imola. Il gruppo Hera ha fatto uscire un comunicato per ricordare ai cittadini qualche semplice regola per risparmiare acqua ed energia elettrica durante l'estate. Proprio in questa periodo dell'anno infatti, a causa dei forti consumi di energia e della scarsità idrica, il tema assume ancora maggiore rilievo, resta comunque il fatto che tali comportamenti sono tranquillamente riferibili a tutto il periodo dell'anno. Quindi via libera ai frangigetto che riducono il getto di acqua del 50%, lavaggi a pieno carico e a basse temperature per le lavatrici, una doccia anziché il bagno nella vasca fa risparmiare fino a 100 litri d'acqua ogni volta, lo scarico del wc è responsabile del 30% di consumo di acqua in ogni famiglia, uno doppio tasto di scarico contribuisce a far risparmiare fino a 26.000 litri di acqua all'anno. Fondamentale per ridurre i consumi di energia elettrica nella stagione calda e ridurre al minimo l'uso dei condizionatori o scegliere i ventilatori, ancor maglio sarebbe mantenere fresca la casa con rimedi per così dire naturali, infine occorre ricordare che anche gli elettrodomestici accesi emanano calore, quando non sono utilizzati meglio sarebbe spegnerli.