Ravenna. Il 19 luglio 2012 la pineta di Lido di Dante è stata devastata da un gravissimo incendio, 65 ettari sono letteralmente andati in fumo, di questi la quasi totalità appartengono alla sezione Ramazzotti della Riserva Naturale Statale della Pineta di Ravenna. Il Comune di Ravenna ha attivato un conto corrente presso la tesoreria comunale Cassa di Risparmio di Ravenna affinchè chiunque voglia contribuire, soggetti pubblici, privati o singoli cittadini, con una donazione può utilizzare l’Iban IT23U0627013100CC0000122285. I fondi raccolti saranno destinati ad integrazione delle risorse pubbliche necessarie agli interventi che il Corpo Forestale dello Stato e il Ministero dell’Ambiente dovranno attuare per recuperare il patrimonio ambientale.

Otre al conto corrente si aprirà a breve un sito internet intitolato “Salviamo la nostra pineta”, pensato sul modello di quello “La Darsena che vorrei”, sabato 18 agosto inoltre, presso la sala D’Attorre, si terrà un incontro pubblico, aperto alla cittadinanza ed alle associazioni ambientaliste, culturali e di volontariato, dove dopo un breve intervento del sindaco tutti potranno prendere la parola. Il giorno successivo 19 agosto, a un mese dall’incendio, è indetta una giornata di “lutto civico” nel quale cittadini ed autorità si troveranno in ciò che resta della pineta per deporre una corona di fiori.