Passo della Futa (Fi). L'associazione culturale “Archivio Zeta”, dopo i successi passati dell'Agamennone, del Coefore e tanti altri, ripropongono un altro capolavoro del genio eschileo: le Eumenidi. L'anteprima dello spettacolo andrà in scena venerdì 3 agosto 2012 presso il cimitero germanico del Passo, replicato poi dal 4 al 19 agosto tutti i giorni alle ore 18. La regia dello spettacolo sarà nelle mani di Enrica Sangiovanni e Gianluca Guidotti, partitura sonora Patrizio Barontini.
Le Eumenidi è l'ultima opera della trilogia dell'Orestea insieme all'Agamennone e al Coefore: composta da Eschilo nel 458 a.C. consentì al poeta di vincere la prestigiosa competizione che ad Atene ogni anno incoronava un artista nella composizione di opere teatrali. L'importanza dell'Orestea è altresì legata al fatto che è l'unica trilogia greca di questo genere pervenutaci completa.
Le Eumenidi si presenta in un conflitto ad un piano superiore rispetto alle opere precedenti; un conflitto al livello degli dei, insolubile per gli uomini.
Oreste, dopo essersi rifugiato a Delfi presso l'antico tempio di Apollo, si salva dall'ira delle Erinni vendicatrici grazie all'intervento di Atena, che fonda il tribunale dell'Areopago composto da dodici ateniesi. Questo assolve il matricida ma attira a se la vendetta delle Erinni, che minacciano nei confronti della città i mali più terribili. Ancora una volta è la dea Atena a mediare placando la rabbia delle Dirae e garantendo loro gloria e onori come protettrici civili della città di Atene.
L'opera si mostra agli occhi dei contemporanei in tutta la sua attualità politica. Un chiaro riflesso di questo è la contestazione del tribunale dell'Areopago, collegio oligarchico delegato al controllo delle cariche e delle leggi, che proprio nel 462 ebbe un forte ridimensionamento dei poteri per mezzo della riforma di Efialte. Anche la crisi della politica estera viene riflessa nell'opera per la rivalità con Sparta e la lega con Argo.
Per tutti coloro che vengono da lontano oppure che vogliono fermarsi nei pressi del Passo della Futa, è possibile prenotare presso l'agriturismo Rovignale con uno sconto del 10% per gli spettatori delle Eumenidi. Per prenotare pranzo, cena o pernottamento contattare l’Agriturismo al 338 3387603. Per info, foto, mappa e prezzi visitare il sito web
Per lo spettacolo delle Eumenidi si può prenotare on-line oppure al numero 334 9553640. Il costo del biglietto intero è di 20€, ridotto 10€. (Elvis Angioli)