Imola. E' in corso la decima edizione di “Si gira!” la rassegna itinerante che porta gratuitamente il cinema nelle frazioni imolesi. Con un furgone che trasporta tutto il materiale, schermo, proiettore, impianto audio e pellicola, una piccola piazzetta, un campo sportivo o un parchetto diventano il luogo perfetto per far rivivere la magia del cinema. “Ricreiamo l'esperienza delle origini, quando il cinema era itinerante – spiega Mauro Bartoli, ideatore ed organizzatore dell'iniziativa per la Lab film – Oggi come allora le sale sono poche e concentrate in luoghi determinati, noi portiamo i film nelle frazioni e nei quartieri periferici dove non c'è un cinema. Vedere un film assieme ad altri e su di uno schermo grande è un'esperienza bellissima, che non ha paragoni”.

Saranno sette gli appuntamenti per questa stagione, tutti concentrati nelle frazioni di Imola ad eccezione di una tappa a Tossignano, anche se negli anni scorsi si erano raggiunte le 20 date con altrettanti film proiettati in giro per il circondario. “Mi sono impegnato con molta determinazione – sottolinea l’assessore alla Cultura Valter Galavotti – perché anche questa edizione 2012 di “Si gira!” si svolgesse e fosse qualitativamente forte e stimolante. Grazie all’aiuto di alcuni sponsor sensibili e attenti alle esigenze del territorio che ringrazio siamo riusciti a mantenere la gratuità”.


In cartellone film recenti, usciti tra la fine del 2011 e il 2012, si comincia giovedì 9 agosto alle ore 21 al centro sociale di San Prospero con “Amanya, la mia famiglia va in Germania”di Yasemin Samdereli, che tratta in maniera divertente il tema dell'integrazione culturale tra turchi e tedeschi. Il secondo appuntamento è sabato 11 agosto a Zello con il film di animazione “Pirati! Briganti da strapazzo”di P. Lord, Jeff N., gli stessi autori di “Chicken run – Galline in fuga”. Le proiezioni continueranno sino al 31 agosto toccando le località di Tossignano, Zolino, Sesto Imolese, Sasso Morelli e Ponticelli.

(Leonardo Bettocchi)