Valentino Rossi e Yamaha, una storia che si riallaccia dopo due anni dal divorzio per la rossa di Borgo Panigale. Lanciata da diversi media, a partire da SportMediaset questa è la notizia che gira in queste ore sul web, con la precisazione che, comunque, la dichiarazione ufficiale avverrà a ferragosto.

Dunque Vale, a quanto sembrerebbe, non ha ricevuto da Audi quelle rassicurazioni tecniche che aveva chiesto e, certo, la caduta di Laguna Seca non avrà contribuito alla somma finale delle considerazioni. D'altra parte una risposta del Dottore, subito dopo la gara, ad una precisa richiesta sul rumor che ora sta delinandosi per vero, avrebbe dovuto far rizzare le antenne: quando il giornalista – non ricordo di che testata – gli ha chiesto quali fossero le proposte di base della casa tedesca e, in particolare, se gli uomini del team sarebbero rimasti gli stessi Valentino ha precisato che Preziosi non si sarebbe mosso… a buon intenditore…


Ora si apre un altro interrogativo: è vero che Vale e Lorenzo sembrano (sembrano) andare più d'accordo oggi rispetto a due anni fa, ma sarà vero?!?… e anche quella precisazione in un'intervista a Jorge nella quale il pilota maiorchino affermava che per lui sarebbe stato un piacere riavere Vale in squadra e che nei box non ci sarebbero stati muri eretti tra di loro non era, in fondo, una punzecchiatura nei confronti del Dottore che, all'arrivo di Jorge, aveva voluto separare il suo staff tecnico da quello del pilota spagnolo?!?

Il campionato 2013 si aprirà dentro ai box Yamaha?!?… Comunque un augurio a Vale per tornare ad essere quello che conosciamo dei nove titoli… in attesa del decimo. 

Paolo Bastoni – www.motoinmoto.info