Imola. Inizia con una pedalata la due giorni, domenica 12 e lunedì 13 agosto, dedicata a San Cassiano, il Patrono della città. Il ritrovo è nel sagrato della cattedrale alle ore 17, dalle 18 partirà la biciclettata dedicata alle famiglie che possono partecipare con qualsiasi tipo di biciclo. E’ prevista la sosta davanti al cippo di San Cassiano. All’arrivo, tra i partecipanti, verrà sorteggiata una bicicletta. Alle 20 in San Cassiano è prevista la celebrazione dei primi Vespri. Alle ore 21.15, nel chiostro del palazzo vescovile, “Il grande gioco dei santi e dei santini”, gioco viaggio per le chiese delle diocesi attraverso i santini delle immagini venerate. Omaggio ai vincitori.
Lunedì 13, festività del Patrono, la Fiera si svilupperà in diversi momenti. Cominciamo dalle funzioni religiose. Le messe sono previste alle 7, 8, 9, 18, 20.30. Alle 10.30 Solenne pontificale presieduta da monsignor Douglas Regattieri, vescovo della diocesi di Cesena – Sarsina. Canti eseguiti dalla Corale “Lorenzo Persosi”. Alle 16, benedizione del vescovo di Imola, Tommaso Ghirelli, della mostra che contiene le opere e i prodotti delle associazioni imprenditoriali imolesi del museo ed archivio diocesani e di singoli articoli. Per l’occasione verrà esposta una carrozza di gala del XVIII secolo.
Alle 17, sagrato della cattedrale, corteo storico in costume con i figuranti del Gruppo teatrale alidosiano di Castel del Rio. Animazione e scenette a cura delle filodrammatiche del territorio. Dalle 21.15, chiostro di Palazzo Monsignani (via Emilia 69, “Musica di una notte di mezza estate” con la Corale “Lorenzo Persosi” diretta dal Maestro Vito Baroncini.
Dalle 17 alle 21 sarà in funzione lo stand gastronomico allestito dalla parrocchia di Mezzocolle e dal gruppo Alpini Imola Valsanterno.