Lido di Dante (Ra). Le iniziative organizzate nella giornata di lutto cittadino per l'incendio in pineta domenica 19 agosto 2012, si sono arricchite dell'opera artistica di Loretta Merenda e i suoi alberi dipinti. È stato questo il dono fatto dal festival “Donneversoilmareaperto”, oltre a quello di “Gli alberi erano dei”, di Mariella Busi De Logu.
Con questo spirito Loretta Merenda con un secchiello di tempera in mano e un drappello di adulti e bambini con lei, si sono introdotti nella desolata selva di sagome carbonizzate per colorarne alcune di giallo, di rosso, d’azzurro e d’oro: una piccola opera impertinente.
Con lo stesso spirito le artiste che hanno dato vita a “Gli alberi erano dei” si sono poste di fronte a quel disastro che ha posto fine ai colori della pineta. “Non rassegnarsi all’orrore di questa distruzione -termina Mariella- non accettare di dover subire questo scempio, prodotto da ignoranza e menefreghismo. Non piegarsi, ma continuare ad affermare la voglia di vita, di gioia, di colore”.