Varignana (BO). Tutto pronto per la sesta edizione de “Il solito… insolito” che colorerà di magiche visioni i muri del tranquillo borgo medioevale di Varignana sulle colline di Castel San Pietro Terme. Una mostra fotografica collettiva che fa parte del cartellone del “Settembre castellano”, curata e organizzata dalle artiste castellane Catia Bersanetti e Giorgia Bottazzi. Il taglio del nastro è in programma mercoledì 29 agosto, ore 18.30, in piazza Nazario Sauro, e sarà seguito dalla visita guidata e dal buffet inaugurale del ristorante Terantiga.
Le due organizzatrici hanno selezionato 30 scatti di fotografi non professionisti, che hanno fissato  le loro emozioni in un click di colori, geometrie, luci ed ombre. Volutamente non hanno specificato un tema, “per enfatizzare la libertà del linguaggio fotografico, nel rispetto della tecnica, ma anche della spontaneità ed unicità di ogni singolo partecipante”. Gli scatti fotografici scelti, trasformati in pannelli per esterno delle dimensioni di 100×70, verranno collocati sulle pareti delle abitazioni, seguendo un percorso specifico studiato e ben segnalato.
“Il titolo ‘Il solito…insolito’ non deve trarre in inganno – sottolineano insieme Giorgia Bottazzi e Catia Bersanetti -. Nel vagliare accuratamente tutto il materiale che ci è pervenuto, non abbiamo optato per i soggetti strani, ma è stata privilegiata la “visione diversa” di ciò che vediamo quotidianamente, ma che spesso, a causa della fretta, non sappiamo osservare, perciò ci sfugge. Queste sono foto che trasmettono il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare”.
Ecco l’elenco dei partecipanti: Paolo Bassi,  Catia Bersanetti, Valeria Benati, Raoul Bonfiglioli, Giorgia Bottazzi,  Valeria Bragaglia, Alberto Camerini, Fernando Caroli, Edoardo Cavagnero, Chiara Dallavalle, Alex Folli, Irina Mantovani, Giuseppe Masi, Stelio Montebugnoli, Sara Monti, Marco Morara, Silvano Odorici, Lorenzo Petazzoni, Massimiliano Rufolo, Alberto Solmi, Alessandro Stelli, Giovanni Visi, Vincenzo Zacchiroli, Maurizia Zardi, Alex Zoni.  
“Abbiamo confermato la scelta di fare una collettiva esterna, senza vincoli di luoghi od orari, per sfatare la solita idea che l'approccio all'arte è riservata a pochi  – aggiungono le organizzatrici – e per scoprire il mondo della fotografia con la cornice particolare di Varignana, con i suoi  angoli caratteristici, le viuzze di sasso, i saliscendi, che solitamente non vengono frequentati. La possibilità di visitare il percorso dalle 0 alle 24  nelle diverse ore del giorno e della notte permette di cogliere l’atmosfera originale del vecchio borgo ed è per questo che si rinnova la scelta di non aggiungere supporti luminosi ausiliari. Mostra, protagonisti, abitanti, borgo, tutto si fonde nel modo più naturale,  permettendo ai visitatori una passeggiata piacevole, fuori dal tempo. I soggetti più fotografati sono i paesaggi, ma non mancano volti espressivi, avvenimenti o particolari scelti ad arte per trasmettere sensazioni, suggerite anche dai titoli. Quest’anno la maggior parte dei partecipanti, provenienti anche da altre province e regioni, sono giovani e ragazzi. Uno di loro, che ha addirittura solo 10 anni, ha fissato con l'obiettivo un atteggiamento curioso del fratellino, nel corso di un viaggio. Novità che arricchisce questa edizione sono due ‘scatti d’autore’  di fotografi conosciuti ed apprezzati come Franco Dalle Donne e Milko Marchetti, che saranno i relatori degli incontri di approfondimento nelle serate di mercoledì 5 e 12 settembre, nelle ex scuole di Varignana”. Le foto si potranno ammirare fino al 23 settembre.

“Solito tema… insoliti incontri”– Due serate di approfondimento con gli esperti

Mercoledì 5 settembre 2012 – ore 21
Varignana presso le ex scuole – Via De Jani
Franco Dalle Donne, da sempre appassionato di fotografia, ama raccontare le impressioni dei suoi viaggi mediante la rappresentazione fotografica della gente e dei luoghi visitati. La sua grande sensibilità sarà proposta in quattro proiezioni: I Misteri, processione pasquale a Trapani – Angkor: Il luogo della preghiera, visita al sito archeologico in Cambogia tra templi e rovine – Memoria, viaggio all’interno dei luoghi dell’olocausto – Del profumo i colori.

Mercoledì 12 settembre 2012 – ore 20,30
Varignana, all’interno dell’antica Chiesa di San Lorenzo
Videoproiezione e possibile visita guidata alla Cripta del IX secolo, grazie alla disponibilità di Don Arnaldo Righi e di Stefano Trazzi.

Varignana – parco delle ex scuole – Via De Jani
Videoproiezioni e relazione di Milko Marchetti, fotografo naturalista che vede pubblicate su numerose riviste del settore le sue splendide foto e che è, per la settima volta consecutiva, vincitore della Coppa del Mondo di Fotografia Naturalistica (insieme ad altri 20 fotografi di natura a rappresentanza dell’Italia). “Attimi” è il titolo della serata. Per citare le sue parole: «Dietro ogni immagine, un cuore che si emoziona…»