Los Angeles. Il “gigante Coffey” del celebre film “Il miglio verde” non ce l'ha fatta. Si è spento lunedì 3 settembre 2012 in un'ospedale della metropoli californiana l'attore Michael Clarke Duncan all'età di 54 anni, a seguito di un infarto che lo aveva colpito il 13 luglio scorso.
Oltre alla grande interpretazione nel film insieme a Tom Hanks che gli valse una nomination all'oscar e un trampolino sul grande schermo, lo ricordiamo in altri film di successo come “Armageddon”, “Fbi Protezione testimoni” e “Sin City”.
Michael si era avvicinato al mondo del cinema lavorando come guardia del corpo di Will Smith che successivamente lo invitò a recitare con lui. Con la sua statura di quasi 2 metri per 150 kg di peso Duncan sarà ricordato dai suoi colleghi come il gigante buono. (e.a.)