Forlì. Il Comune di Forlì ha deciso di mettere a disposizione della cittadinanza gli spazi dei negozi sfitti del centro storicocome sedi temporanee per eventi e iniziative portate avanti da associazioni culturali od artistiche. Le associazioni interessate ai locali, che potranno essere utilizzati soltanto senza fini di lucro, possono presentare richiesta entro il 24 settembre 2012 inviando l’apposita scheda compilata con le attività che intendono svolgere a Forlì nel Cuore, società di promozione delle imprese del centro storico, che di concerto con gli assessorati al Turismo, Cultura e Politiche Giovanili del Comune, individuerà i soggetti prescelti.Il bando è pubblicato sul sito del Comune e su quello di Forlì nel Cuore. Le unità saranno concesse alle associazioni individuate senza obbligo di alcun canone di locazione; interamente a carico degli utilizzatori saranno invece le spese di pulizia, allestimento, apertura e chiusura dei negozi. Sarà poi la società di promozione a sviluppare un programma di utilizzo degli spazi in convenzione, dando la priorità ad attività che occupino le unità per periodi di almeno 1 mese e che siano coerenti con l'insieme dei progetti presentati.

L'iniziativa dell'Amministrazione comunale “Spazio agli spazi”in collaborazione con l'associazione Forlì nel Cuore e le associazioni di categoria cittadine Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA, è una delle azioni previste nel progetto realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna per lo sviluppo del centro commerciale naturale di Forlì (Legge regionale 41/97).