Ravenna. Si chiude la rassegna che la città di Ravenna ha dedicato a Dante Alighieri. Sabato 8 settembre si conclude “Dante2021” con un programma ricco di appuntamenti: una conferenza sulla figura di Francesca da Rimini, la consegna del premio “Dante Ravenna 2012” al grande interprete dantesco Giorgio Albertazzi per finire poi con il concerto in piazza del Popolo di Arisa.

Si parte alle ore 17.30 agli antichi chiostri francescani della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna con un incontro dedicato alle “Indagini su Francesca da Rimini”. Ad analizzare la figura di uno dei personaggi più noti dell'Inferno saranno due esperti di primo piano Lorenzo Renzi e Luca Azzetta. Al termine dell’incontro anche la musica, con ‘Per Francesca da Polenta’ interludio musicale per voce, liuto, salterio e percussioni in cui Stefano Albarello e Marco Muzzati presenteranno un programma di musiche dell’epoca di Francesca.

La sera in piazza del Popolo, dalle ore 21, salirà sul palco Giorgio Albertazzi a cui sarà consegnato il premio “Dante Ravenna 2012” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e dall’Accademia della Crusca. Il decano degli interpreti danteschi talmente in intimità con i versi della Commedia da intitolare il suo intervento, con una sorridente ‘capriola’, Dante legge Albertazzi. Titolo questo anche di un suo spettacolo di alcuni anni fa in cui, come sottolinea lo stesso Albertazzi, “non è tanto ‘dizione’ o ‘lettura’ dei versi, delle prose o della filologia dantesca, quanto un tentativo di scoprire Dante nella cultura, nelle opinioni, nella cronaca della sua vita e nella storia del suo tempi. Un modo per dare del ‘tu’ al divino Alighieri, ma anche per scovare i suo vizi e i suoi tic, insomma toglierlo dalla didascalia didattica”.

La serata si concluderà, dalle ore 22 circa, con il concerto di Arisa che presenterà a Ravenna il suo nuovo album “Amami” accompagnata al pianoforte da Giuseppe Barbera.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero. Per maggiori informazioni e per il programma dettagliato consultare il sito web della manifestazione oppure telefonare al numero 0544 215748.